Cosa sono le fasce orarie di consumo per l'energia elettrica?

Sono periodi di tempo ai quali possono corrispondere diversi prezzi dell’energia elettrica.

Le fasce tradizionali stabilite dall'ARERA si distinguono in:

Fascia F1: dalle 8:00 alle 19:00 dei giorni feriali,

Fascia F2: dalle 19.00 alle 8.00 di tutti i giorni feriali,

Fascia F3: tutti i sabati, domeniche e giorni festivi.

Nel caso di clienti domestici serviti in maggior tutela i consumi sono distinti in fascia F1, come sopra definita, e fascia F23, che comprende tutte le ore incluse nelle fasce F2 e F3.

Sul display del contatore elettronico sono visualizzabili i consumi nelle diverse 3 fasce.

In caso di misuratore 2G pienamente configurabile (ovvero dopo 14 mesi dall'installazione) si possono avere un maggior numero di fasce (fino a 6 giornaliere e che possono iniziare e finire in ore a scelta). I contratti potranno avere così soluzioni flessibili e “personalizzate”, eventualmente caratterizzate da prezzi differenti nelle diverse ore del giorno e nei diversi giorni della settimana, nonché offerte a tempo, o stagionali, o comunque concepite per venire incontro alle specifiche esigenze dei consumatori.

Vai a inizio pagina